Archive

Gallery


Mostra Personale presso "Spazio Vitale Arte Contemporanea", Aversa.

"Dilemma"

16.01.2020

Carrozzerie | n.o.t, via Panfilo Castaldi 28, Roma.

"Primèvo"

28.06.2019

Mostra Bi-Personale di Alessandra Maisto e Umberto Carotenuto

"Filo Rosso"

22.12.2018

-Palazzo Tarcagnota, via Vittorio Emanuele 28, Mondragone (CE) -Museo Minimo, via detta San Vincenzo a Fuorigrotta 3, (NA)

Mostra Collettiva Lineadarte officina creativa | via San Paolo, Napoli - Via Plinio, Milano


Assenza e presenza

dal 4 al 24 Novembre 2017 presso OnArt Gallery, Firenze.

"La vita non ha senso a priori. Prima che voi la viviate la vita di per sé non è nulla; sta a voi darle un senso e il valore non è altro che il senso che scegliete."
Jean Paul Sartre 

The power of Light 

seconda edizione Mostra personale Galleria Salvatore Serio, Napoli

dal 28 settembre al 7 ottobre 2017 


Le sindoni di Alessandra Maisto

«The Power of light» di Alessandra Maisto apre la stagione della Galleria Serio di Napoli. Il vernissage fissato per giovedì 28 settembre alle 18. «Le sue tele di stoffa - spiega Adriana Brancaccio in uno scritto che accompagna le opere - che come sindoni custodiscono i suoi soggetti, sono espressione viva e attuale di un'umanità e di una fragilità in cui chiunque può riconoscersi. Alessandra si inserisce al margine di una tradizione classica e rinascimentale ma la scelta originale dei soggetti, che un tempo era prerogativa di committenti, la rende consapevole committente di sé stessa. Protagonista indiscussa delle sue opere è la luce, che assume un significato catartico di purificazione e rivelazione, oro del divino».

Corriere del Mezzogiorno

The Power of Light

Mostra personale Palazzo Cavarretta,Trapani.

Mostra personale Palazzo Cavarretta, Trapani.

Un lungo anno di ricerca tra interiorità e spiritualità. Le figure esprimono il concetto terreno dell'essere umano, ma al tempo stesso il divino plasma la loro anima. Una carrellata di personaggi biblici visti attraverso l'animo dell'artista, resi più umani, sensibili e vulnerabili. 

La luce è il simbolo di questa ricerca, difatti la vita dell'uomo è governata da un duplice fattore: luce e tenebra, bene e male. Le opere sono realizzate su di un semplice lenzuolo di tela, ed è stato trattato con terre sciolte ed acquerelli. La scelta della tecnica, del supporto  e delle figure rappresentate hanno l'intenzione di trasmettere e far ttrasparire nelle immagini proposte un duplice legame tra terra e creazione (utilizzo di terre sciolte in acqua) e il Divino (inserimento di parti in oro, simbolo del Divino stesso).